Gli as­si­cu­ra­to­ri pri­va­ti ge­ne­ra­no an­nual­men­te 2,1 mi­liar­di di fran­chi di im­po­ste

Contesto03 Marzo 2022

Gli assicuratori privati svizzeri e i loro collaboratori versano 2,1 miliardi di imposta diretta all'anno. Il Canton Zurigo trae particolare vantaggio da questa situazione anche quale centro di riassicurazione.

L'importanza economica degli assicuratori privati svizzeri può essere misurata anche tramite le loro imposte. Nel 2020 hanno generato 2,1 miliardi di imposte per Confederazione, Cantoni e Comuni, che a loro volta sono stati investiti in scuole, strade e altri servizi della vita pubblica. Questo dimostra che senza assicurazioni il progresso nella nostra economia e società moderne sarebbe molto più lento.

Se si aggiungono le imposte indirette provenienti dall'imposta sul valore aggiunto e dalle tasse di bollo, si presume che oltre 4 miliardi di franchi di oneri fiscali o circa il 3 percento del gettito fiscale totale di Confederazione, Cantoni e Comuni sono stati generati dal settore assicurativo.

Il settore assicurativo ha sede in diversi Cantoni, città e Comuni in tutto il Paese. Un vero e proprio centro del settore assicurativo è il Canton Zurigo, in particolare per le riassicurazioni. Quale centro assicurativo, in termini di valore aggiunto Zurigo è al terzo posto nel mondo dopo New York e Londra.

Buone condizioni quadro per il settore assicurativo sono quindi nell'interesse dell'intera economia.

Strategia 2020–2024 | Condizioni quadro

Consapevole dell'importanza economica e sociale del settore assicurativo, l’ASA si impegna a garantire buone condizioni concorrenziali a vantaggio della piazza economica svizzera e delle compagnie assicurative che vi hanno sede.

Per saperne di più